L'evoluzione della mia formazione


 


Partendo da una formazione in istruzione cinofila, frequentando sia corsi privati che accademici con approccio behavioristico ed inseguito gentilista, mi sono avvicinata all’approccio cognitivo - zooantropologico; ampliando ulteriormente il mio interesse per questa materia sono venuta a conoscenza dei programmi di studio proposti da Learning Animals, già frequentando i workshop e i seminari proposti, in attesa dell’attivazione del programmi di studio, da subito emergono concetti e valori, rispetto ad altri percorsi, molto profondi che riguardano l’etica animale, la qualità di vita, la soggettività, la percezione, le esperienze soggettive, la vita emozionale, affiliativa, e cognitiva degli animali non-umani anche nella relazione e coesistenza con gli umani, favorendo la comprensione di come una relazione dialogica possa essere fatta crescere tra umani e non-umani invece di addestrare comportamenti desiderati. Un cambio culturale che sposta il focus in merito alla comprensione dell’Altro, avendo la consapevolezza di guardare al dialogo nella relazione dal punto di vista animale. La decisione di intraprendere questo percorso mi ha portato verso un grande cambiamento personale e professionale che vivo con immenso piacere, mi ha portato ad allargare i miei orizzonti verso altri ambiti, frequentando il Master in Arti Terapie Integrate e il corso di Specializzazione nel metodo Montessori per insegnanti per la scuola dell’infanzia